Presentata la riqualificazione di Via Padova: la Street Art nel tunnel ferroviario

da Giovanni Migone De Amicis
60 visualizzazioni

Ampliamento degli spazi pedonali, incremento del verde, ripensamento della mobilità per una maggiore sicurezza stradale e una nuova vita per il tunnel ferroviario. Via Padova è pronta a rifarsi il look, con 22 incroci riqualificati e 35 attraversamenti pedonali rialzati, 230 nuovi alberi e 8 nuovi slarghi a disposizione dei pedoni.

È stato presentato il progetto di riqualificazione che interesserà i due chilometri che da via Giacosa arrivano fino a via Arici, nel quartiere di Crescenzago. Un intervento che si innesterà sul primo tratto di via Padova, già riqualificata fino a piazzale Loreto.

Poco più di un anno per vedere il nuovo volto della via: i lavori partiranno infatti il prossimo 19 aprile, per concludersi a giugno 2022.

Tra gli interventi più significativi, quello che riguarderà il tunnel ferroviario. Qui, in uno dei posti più degradati della via, troverà la sua realizzazione il progetto ‘Tunnel Boulevard’, che mira a riqualificare il ponte, sul cui fronte comparirà la scritta “Viapadovamondo”, mentre i passaggi pedonali saranno trasformati in una ‘galleria d’arte pubblica’, in cui si esibiranno ciclicamente diversi street artist. Allo stesso tempo, saranno allargati i marciapiedi per agevolare il passaggio dei pedoni.

Un progetto ambizioso partito anche dal basso, con il coinvolgimento dei residenti attraverso il Bilancio Partecipativo. Quello di Via Padova è stato infatti uno degli interventi più votati tra quelli proposti. Per la soddisfazione del Municipio 2.

Leggi anche

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com