Dal 9 giugno Area B si riattiva e Area C torna alla normalità, il centrodestra insorge

da Giovanni Migone De Amicis
73 visualizzazioni

Dopo l’annuncio arriva la tempesta. Ed è una vera pioggia di fulmini quella che sta cadendo su Palazzo Marino nelle ultime ore. Al centro della querelle ci sono le ZTL milanesi: dal 9 giugno, gli occhi elettronici di Area B si riaccendono, mentre quelli di Area C tornano ad attivarsi negli orari abituali, dalle 7.30 alle 19.30.

L’annuncio ha ovviamente scatenato le reazioni delle opposizioni di centrodestra.

La decisione del Comune scaturisce dai dati sul traffico registrati da quando la Lombardia è entrata in zona gialla. In un confronto con lo stesso periodo del 2019, infatti, l’indice di congestione è superiore del 47%, mentre gli ingressi in Area C dei veicoli soggetti a pagamento sono superiori del 37%.

Leggi anche

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com