Comuni in arancione rafforzato, la protesta dei sindaci: ‘Lo abbiamo appreso dai giornali’

da Giusy Chiricò
210 visualizzazioni

Nell’Italia a fasce gialle, arancioni e rosse, succede che un cambio di colore inneschi una polemica istituzionale. E così in Lombardia è bagarre tra comuni e regione dopo che lunedì 1 marzo un’ordinanza del presidente Attilio Fontana ha “tinto” di arancione rafforzato una cinquantina di comuni lombardi, i cui sindaci hanno appreso la novità da giornali e telegiornali e non da una comunicazione istituzionale.

I primi cittadini hanno preso carta e penna e hanno scritto al Pirellone per dare voce a tutto il loro malcontento.

Leggi anche

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com