Comitato per la Legalità promuove Comune, ”Anche in Pandemia ha garantito i servizi essenziali”

da Giovanni Migone De Amicis
71 visualizzazioni

È stata pubblicata la settima relazione del Comitato per la Legalità e la Trasparenza del Comune di Milano, l’organo indipendente costituito dal sindaco Beppe Sala per vigilare sulla correttezza delle azioni di Palazzo Marino.

Nella relazione firmata dal presidente del comitato, l’ex magistrato Gherardo Colombo, il Comune viene sostanzialmente promosso per quanto riguarda il periodo tra luglio 2020 e marzo di quest’anno.

Un periodo complicato, si legge nel documento, in cui l’Amministrazione, nonostante inevitabili rallentamenti dovuti alla pandemia, ha garantito i servizi essenziali, affrontando in maniera adeguata la situazione straordinaria, senza creare situazioni di disagio particolari.

Diversi i temi affrontati, dal nuovo stadio, su cui il Comitato ha approvato “la posizione ferma del Comune sul profilo urbanistico, fino ai cantieri della M4, in merito ai quali si sottolinea il ritardo complessivo dei lavori di un anno e mezzo sulla tratta intera e di tre mesi per il primo tragitto, quello tra Linate e la stazione di Forlanini.

Infine, viene analizzato il tema delle nomine all’interno delle società partecipate, sulle quali il Comitato ha auspicato che si possa intervenire al più presto per permettere una generale revisione del regolamento comunale.

Leggi anche

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com