Superstrada, i sindaci del sì chiedono di incontrare il Ministro

da Paolo Barni
30 visualizzazioni

I sindaci del fronte del sì alla superstrada Vigevano-Malpensa hanno chiesto un incontro immediato al ministro De Micheli dopo la ridda di voci che ha nuovamente investito il progetto dell’opera nelle ultime settimane. Da Vigevano, Ozzero, Abbiategrasso, Magenta e Robecco si chiede una posizione chiara, senza tentennamenti o rinvii. I sindaci, lo hanno detto senza mezzi termini, si sentono presi in giro.

Da Assolombarda, Umberto Cereghini ha denunciato come le aziende che vorrebbero insediarsi su abbiatense e magentino chiedano informazioni sulla concretezza del progetto superstrada, e che molte imprese del territorio abbiano cominciato a guardarsi intorno, allettate da un trasferimento nel vicino novarese.

I sindaci sono fermi anche sull’ipotesi di tracciato alternativo: un opzione che non esiste, affermano, perché nessun progetto alternativo ha mai superato il vaglio tecnico. L’appello dei sindaci è rivolto soprattutto al Partito Democratico, chiamato a prendere una posizione sull’opera.

Leggi anche