Mortara, gli ambulanti disertano il nuovo mercato di piazzale Istria

da Paolo Barni
34 visualizzazioni

È andato deserto quello che avrebbe dovuto essere il primo mercato settimanale a Mortara con il ritorno dei banchi non alimentari. Gli ambulanti, infatti, si sono rifiutati di installarsi in piazzale Istria, la sede scelta dal comune per poter garantire le disposizioni di sicurezza.

Nei giorni scorsi era stata alta la tensione tra operatori e giunta, perché piazzale Istria, davanti al liceo Omodeo, è molto distante da piazza Trieste, dove si trovano storicamente gli alimentari e dove gli spazi hanno permesso di mantenere grosso modo la disposizione tradizionale.

Gli ambulanti non alimentari hanno deciso di non piazzarsi, e hanno chiamato l’assessore al commercio Luigi Granelli, con il quale, alle sette e mezza di mattina, hanno tenuto un improvvisato vertice. Dopo lunga trattativa, gli ambulanti sono rimasti della loro posizione, e il mercato non alimentare in piazzale Istria non si è fatto. Le parti si ritroveranno lunedì pomeriggio per trovare una soluzione alternativa.

La proposta che verrà portata in quella sede da Fiva e Ascom è quella di portare i banchi non alimentari in piazza Trento, davanti allo stadio, dove erano già stati alcuni anni orsono. Spetterà al tavolo di lunedì pomeriggio valutare se la soluzione è praticabile nel rispetto delle normative sanitarie.

Leggi anche