Cascina Fogliano, appello dell’assessore: ”Il procuratore mi ascolti”

da Paolo Barni
100 visualizzazioni

Un appello al procuratore capo di Pavia per la questione degli abbandoni seriali di rifiuti a Vigevano. Ad affidarlo alle nostre telecamere è l’assessore all’ambiente del comune di Vigevano, Daniele Semplici, nel corso dello sgombero della maxi discarica abusiva che si è formata negli ultimi mesi a cascina Fogliano. Di proprietà comunale, l’area di cascina Fogliano è stata oggetto di continui scarichi illeciti di rifiuti, tanto che il muro perimetrale è crollato. Nelle scorse settimane il mucchio di rifiuti è stato anche incendiato. È questa soltanto una delle situazioni al limite presenti in città. La task force di nucleo ambiente e polizia locale ha svolto numerose verifiche, e l’assessore è venuto in possesso di importanti informazioni, ma chiede alla procura di intervenire.

Che la situazione sia del tutto anomala lo ha dimostrato anche il primo sommario esame dei rifiuti trovati a cascina Fogliano. Oltre a qualche lettera e bolla di spedizione, da cui probabilmente si potrà risalire all’origine dei rifiuti, sono stati trovati anche dei documenti che non avrebbero assolutamente dovuto trovarsi in quel luogo, e che paiono essere stati posizionati dopo l’incendio dello scorso mese. Una situazione estremamente delicata che meriterà approfonditi accertamenti. Intanto, si è proceduto allo sgombero dei luoghi e alla messa in sicurezza.

Leggi anche

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com