Piano Caldo, telesorveglianza per i soggetti più fragili

da Luca Pattarini
60 visualizzazioni

Telefonate a domicilio per monitorare lo stato di salute dei soggetti più fragili e servizi concordati con i comuni del territorio per aiutare le persone più in difficoltà. Ats Pavia ha lanciato il “Piano Caldo” 2020, per proteggere la popolazione dall’emergenza caldo. Quest’anno il piano è stato ancora più strutturato, con un’attenzione particolare all’evoluzione dell’epidemia di Covid-19.

Tra i soggetti a rischio, in provincia di Pavia, sono state individuate 3.526 persone, di cui 3.245 assistiti anziani con età uguale o superiore ai 75 anni. Ats ha attivato un numero verde (800034933) e una casella di posta elettronica (emergenzacaldo@ats-pavia.it) per fornire consigli e suggerimenti utili a trascorrere un’estate senza rischi.

Leggi anche