Pavia, il progetto per i giochi inclusivi al parco Rossignoli

da Luca Pattarini
117 visualizzazioni

Un progetto che vede coinvolti scuola, comune e associazioni del terzo settore. Gli studenti dei licei Taramelli e Foscolo di Pavia stanno organizzando una raccolta fondi per trasformare il parco giochi Rossignoli in un parco inclusivo, cioè utilizzabile anche dai bambini con disabilità. I ragazzi sono impegnati in uno stage di alternanza scuola-lavoro realizzato con la collaborazione del Kiwanis Club Pavia Visconteo, durante il quale verranno formati nella preparazione di strategie di comunicazione finalizzate al fundraising, in particolare attraverso internet.

L’obiettivo è raccogliere 18 mila euro che occorrono per il completamento del parco, che ha già una pedana e un’altalena accessibili dai disabili motori. Un progetto focalizzato sull’inclusività che l’amminsitrazione comunale ha voluto appoggiare con determinazione.

Leggi anche

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com