Pavia, ad agosto i lavori per la ciclabile di Ca’ della Terra

da Luca Pattarini
71 visualizzazioni

L’appalto dovrebbe venire consegnato nei prossimi giorni ed entro agosto è prevista l’apertura del cantiere. Sta per diventare realtà la pista ciclabile che a Pavia collegherà via Lardirago a Ca’ della Terra. Un progetto da 200mila euro voluto dalla giunta Depaoli, che aveva avviato l’iter, arrivando all’approvazione del progetto di fattibilità tecnica ed economica.

La pista sarà lunga circa 300 metri e consentirà il collegamento in sicurezza tra la città e la frazione attraverso il prolungamento del tratto di ciclopedonale già esistente che ora si ferma all’altezza della tangenziale est. Dopo l’approvazione del progetto definitivo-esecutivo, è stato pubblicato il bando di gara per individuare la ditta che realizzerà l’intervento. I lavori dovrebbero terminare a settembre; la pista permetterà ai cittadini di Ca’ della Terra di arrivare in città in bici su una strada decisamente più sicura della provinciale.

Il comune, in questi giorni, sta lavorando per realizzare altre ciclopedonali in città. In autunno partiranno i lavori per la ciclabile di via Damiano Chiesa, un’opera da 100mila euro con percorsi differenziati per pedoni e ciclisti e un parziale restringimento della carreggiata. Un altro tratto di ciclabile verrà poi realizzato tra la stazione e via Damiano Chiesa: l’idea è di collegare la zona di arrivo di molti pendolari con l’ospedale San Matteo e la zona universitaria del Cravino.

Leggi anche