Movimento Diritto alla Casa, nuova protesta davanti al comune

da Luca Pattarini
62 visualizzazioni

Sono tornati a protestare, questa volta davanti alla sede dei servizi sociali del comune di Pavia, gli esponenti del Movimento per il Diritto alla Casa. Un picchetto che segue di pochi giorni quello organizzato davanti alla sede dell’Aler.

I temi su cui punta il dito il Movimento sono diversi: dalla lista d’attesa per le case popolari, con 600 famiglie che ancora aspettano un immobile, alle misure a sostegno delle fasce più fragili della popolazione. Serve un intervento del comune, spiegano, per evitare che la crisi economica causata dal Coronavirus faccia danni irreparabili.

Leggi anche