Allerta caldo, il vademecum di Ats per le fasce deboli

da Mario Fortunato
59 visualizzazioni

L’estate sta entrando nella sua fase più calda, in tutti i sensi e Ats corre ai ripari con una serie di informazioni e consigli utili per le fasce più a rischio. In questi giorni il territorio pavese è infatti al centro di una ondata di caldo e per questo è necessario avviare una campagna di informazione e prevenzione della popolazione attraverso un vademecum destinato alla tutela delle persone più fragili.

Donne in gravidanza, anziani, ma anche lavoratori: i consigli si rivolgono soprattutto a queste categorie. Ats Pavia ha anche attivato un centro di sorveglianza con cui tenere monitorate telefonicamente le condizioni di salute delle persone più deboli durante tutto il periodo estivo. Sul sito web sui canali social di Ats è disponibile un opuscolo informativo relativo ai sintomi legati a temperature ed umidità eccessive con consigli comportamentali e nutrizionali utili a prevenirli.

Sono stati inoltre attivati un numero verde e una casella di posta elettronica dedicata. Fondamentale, come evidenziato dal direttore generale di Ats Mara Azzi, la collaborazione di familiari, amministrazioni e medici di famiglia per attivare all’evenienza un percorso assistenziale completo e tutte le risorse presenti sul territorio.

Leggi anche