Vaccini, si muove anche il Comune: Taxi solidale e aiuti per gli anziani fragili

da Giovanni Migone De Amicis
93 visualizzazioni

Tutto inizia con una lettera. Quella inviata dal sindaco Giuseppe Sala al governatore Attilio Fontana e al suo consulente per il Piano Vaccinale, Guido Bertolaso. Una comunicazione che suona molto come un ramoscello d’ulivo, dal momento che il primo cittadino ha offerto la disponibilità del Comune a collaborare più fattivamente sul Piano Vaccinale, mettendo da parte, almeno per il momento, le polemiche sulla gestione della pandemia. Due le direttrici su cui Palazzo Marino intende muoversi. La prima, già avviata, è quella degli aiuti agli over80 con difficoltà a recarsi nei centri vaccinali, sfruttando un primo elenco di oltre 5mila nominativi fornito da Ats. Le telefonate sono cominciate lo scorso sabato e nei primi due giorni ne sono state raggiunte circa un migliaio, di cui circa 400 hanno chiesto il tampone domiciliare. Il secondo ambito d’azione del Comune riguarda invece gli spazi per i centri vaccinali che Palazzo Marino intende mettere a disposizione di Ats.

Leggi anche

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com