Vaccini, la prima dose a tutti gli over 80 entro la settimana

da Benedetta Maffioli
329 visualizzazioni

È questa la settimana decisiva per la campagna vaccinale degli ultra ottantenni, che ancora non hanno ricevuto la prima dose. La regione spinge infatti il piede sull’acceleratore e invita tutti gli over 80 che, già iscritti, ancora non hanno ricevuto la convocazione, di presentarsi spontaneamente, anche senza appuntamento, dal 7 all’11 di aprile nei centri vaccinali per ricevere il vaccino.

E inoltre lancia l’appello ai nonni che ancora non si sono prenotati di registrarti sul nuovo portale di Poste che ha sostituito, a causa dei malfunzionamenti, il 2 aprile scorso quello gestito da Aria spa. 

Intanto dagli ultimi dati è emerso che sono proprio gli over 80 che nella regione hanno ricevuto il maggior numero di somministrazioni, più di 600 mila, circa il 70 per cento degli aventi diritto. Secondi ci sono gli operatori sanitari con 521.359 mila dosi e poi il personale scolastico con 176.019 punture. 

Con la chiusura delle vaccinazioni degli over 80, prevista dunque per l’11 di aprile, si dovrebbe poi partire il con le 449.863 persone che sono comprese nella fascia dai 75 ai 79 anni. Al momento dal 2 di aprile sul portale di Poste Italiane, tra 75-79enni si sono prenotati in 241,628,questa fase si dovrebbe chiudere con la somministrazione della prima dose entro il 26 aprile, rispettando la tabella di marcia che prevede circa 35 mila somministrazioni al giorno, per poi agli inizi di maggio arrivare a circa 144 mila dosi al giorno. 

Anche le vaccinazioni per i soggetti vulnerali, disabili e caregiver che li assistono continua. I nominativi degli aventi diritto ammontano a 366.705, di questi  54.458 sono stati già vaccinati con la prima sos, 22.910 con la seconda. E dalla Regione fanno sapere che anche questa categoria dal prossimo 9 aprile potrà prenotarsi sul Portale di Poste Italiane. 

Leggi anche

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com