Scuola, Fontana: ‘Ribadisco da anni la necessità dell’autonomia’

da Benedetta Maffioli
31 visualizzazioni

Soddisfatto sì, ma anche obiettivo sugli evidenti problemi che ancora devono essere risolti. È così che il presidente Attilio Fontana, intervenuto all’inaugurazione dell’anno scolastico all’Istituto di Istruzione Superiore Lagrange di Milano, ha commentato il primo giorno di scuola dopo i sei mesi di chiusura a causa del covid. 

“Lo dico da tempo – ha ricordato il presidente della Regione Lombardia – se ci fosse maggiore autonomia sicuramente non vivremmo queste preoccupazioni. Mi aspettavo che il governo arrivasse ‘prima’ alla preparazione dell’inizio dell’anno scolastico – ha continuato – perché le scelte su questioni come l’individuazione delle graduatorie andava fatta a luglio e non all’ultimo momento, soprattutto in un anno particolare come quello attuale. Uno dei problemi più gravi è la mancanza di insegnanti, al di là delle vicende relative alla questione dei banchi”.

Leggi anche