Riparte la stagione del caffè in Honduras: Acra sostiene il lavoro dei piccoli produttori

da Giusy Chiricò
27 visualizzazioni

L’organizzazione non governativa milanese ACRA, attiva in Honduras con il Programma CafèyCaffè, volto a valorizzare e tutelare la produzione di caffè in America Latina, sta distribuendo kit igienici nelle comunità rurali del caffè per garantire la circolazione in sicurezza dei produttori nelle regioni del caffè durante i mesi fondamentali per il trattamento delle colture. Sono stati già consegnati a tecnici e produttori 5.600 kit contenenti ognuno: 5 mascherine chirurgiche, gel antibatterico, guanti e materiale informativo.

Ma il coronavirus, nonostante le migliaia di difficoltà, non ferma il Programma CafèyCaffè.

Leggi anche