Ospedale militare di Baggio: spazi ampliati e drive-in per accelerare la vaccinazione

da Giusy Chiricò
156 visualizzazioni

Vaccinare, tutti, il prima possibile. È l’unico obiettivo da dover raggiungere affinchè si possa uscire da questa pandemia.

Per questo all’Ospedale militare di Baggio, a Milano, con la collaborazione dell’ASST Santi Paolo e Carlo, ci si organizza per aumentare la somministrazione dei vaccini contro il covid. Da giovedì 4 marzo sarà attivo un nuovo padiglione del Centro Vaccinale Anti Covid: all’interno del padiglione vi sono 6 box vaccinali con relative sale di attesa, locale urgenza/emergenza, sala allestimento e servizi di supporto per un’occupazione di circa 600 mq di superficie.

E non solo: all’ospedale militare di Baggio la somministrazione dei vaccini avviene in modalità drive-in : si entra in auto e i medici eseguono le iniezioni alle persone che restano sedute all’interno della vettura, facendo tutto quello che in genere viene fatto in un ambulatorio.

Intanto la Giunta di Regione Lombardia dovrebbe approvare la prossima settimana un provvedimento congiunto per consentire le vaccinazioni anche all’interno delle aziende in modo da alleggerire il peso sui centri vaccinali quando inizierà la campagna di vaccinazione di massa.

Leggi anche

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com