Nuova ordinanza regionale: ancora obbligo della mascherina, ma sì a sport di contatto e discoteche

da Benedetta Maffioli
68 visualizzazioni

È stata firmata dal presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, la  nuova ordinanza, valida da mercoledì 1 luglio a martedì 14 luglio, con la quale viene confermato l’obbligo di indossare mascherine o qualsiasi altro indumento a protezione di bocca e naso anche all’aperto, tranne nel caso di intense attività motorie o sportive. 

Nell’ordinanza, inoltre, per la felicità degli amanti degli sport di squadra dal 10 luglio è ripresa l’attività degli sport di contatto, come calcetto, basket, arti marziali e pallavolo. 

E sempre dal 10 del prossimo mese è prevista la riapertura anche delle sale da ballo, che, però, sarà consentita esclusivamente negli spazi all’aperto. 

Restano in vigore anche le prescrizioni già  previste per i datori di lavoro dai precedenti provvedimenti tra cui l’obbligo di misurazione della temperatura di tutti i dipendenti e di comunicare tempestivamente i casi sospetti all’ATS di riferimento. 

E via libera dall’1 luglio, invece, a congressi e manifestazioni fieristiche.

Leggi anche