Milano, protestano le partite iva: in 80 mila hanno già cessato l’attività

da Benedetta Maffioli
145 visualizzazioni

Commercianti, ristoratori, artigiani, consulenti, sono loro il popolo delle partite iva, che in questo momento sta affrontando un periodo di difficoltà a causa dall’emergenza coronavirus e delle misure restrittive anticontagio, lockdown quarantenea e ora il coprifuoco. E tanti di loro hanno anche visto fallire la propria attività.

È per questo, infatti, che questa mattina il popolo delle partite iva è sceso in piazza san Babila, a Milano, per manifestare.

Al centro della protesta: i sussidi d’emergenza, a cui le partite iva che si ammalano di covid non hanno diritto e la previsione di un possibile lockdown natalizio che metterebbe in ginocchio il settore.

Leggi anche