Milano, furti all’interno di auto costose: arrestati in cinque

da Benedetta Maffioli
134 visualizzazioni

Rubavano all’interno di auto di elevato valore e spedivano la merce su autobus di linea. I carabinieri della Compagnia di Corsico in provincia di Milano, nella tarda serata di venerdì 23 aprile hanno eseguito un fermo di indiziato nei confronti di cinque cittadini moldavi, responsabili a vario titolo ed in concorso tra loro, dei delitti di furto aggravato, ricettazione e riciclaggio.

Segui tutti gli aggiornamenti nella nostra sezione: Cronaca Milano, con servizi video per la città di Milano e dintorni.

Il provvedimento nasce da una prolungata attività di indagine, nei confronti di due sodalizio criminale composto da soggetti di nazionalità moldava, con base logistica a Corsico, specializzati nel trafugare da autovetture costose come audi, Bmw e mercedes  parcheggiate in abitazioni o in strade, plance, navigatori satellitari, volanti e gruppi ottici.

Gli indagati, con cadenza quotidiana, utilizzando numerose autovetture rubate a cui venivano applicate targhe anch’esse provento di furto, giungevano in tarda serata nelle località accuratamente prescelte (nelle Province di Milano, Lodi, Pavia, Como, Varese, Piacenza e Monza Brianza), rubavano dalle auto e poi nascondevano la refurtiva all’interno di aree boschive della zona.

La merce veniva poi spedita in Moldavia con frequenza settimanale ricorrendo ad autobus di linea con partenza dal capolinea di Milano in via Tertulliano.

Le indagini hanno così consentito di riscontrare le condotte criminose mediante il sequestro di ingente quantitativo di accessori, eseguito poco prima che gli autobus di linea potessero varcare il confine nazionale.

Complessivamente sono stati contestati agli indagati oltre 35 episodi criminosi, risalenti al periodo tra novembre 2020 ed aprile 2021.

Leggi anche

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com