Milano, boom di contagi nelle scuole: quasi il 70% negli ultimi 7 giorni

da Benedetta Maffioli
126 visualizzazioni

Mentre con la nuova ordinanza regionale tutta la Lombardia passa in zona arancione rafforzato, con la conseguente chiusura  delle scuole ed il passaggio ad una didattica a distanza al 100 per cento, ciò che preoccupa gli esperti è la maggior velocità con cui il virus si sta diffondendo tra i più giovani proprio tra i banchi di scuola. 

Nella settimana che va dal 22 al 28 febbraio, infatti, nelle scuole milanesi, secondo i dati diffusi dall’Ats metropolitana, i positivi negli istituti scolastici sono saliti a 923, contro i 547 del periodo precedente: con un aumento di quasi il 70 per cento, 376 in più. DI questi 725 sono alunni contagiati dal covid, 198 sono, invece, docenti e operatori.

Finiti in isolamento nell’ultima settimana sono 9.086 persone, 8..802 studenti e 284 operativi, quasi 3 mila in più della settimana precedente dove in quarantena erano in poco più di 6 mila. 

Per quanto riguarda le distribuzione dei contagi tre le varie fasce d’età, il 38 per cento del totale si riferisce agli studenti delle superiori: 348 positivi, con 2.340 isolati. Seguono le medi, con 203 contagiati e 2575 quarantena. Subito sotto le elementari, con 200 contagiati. Infine scuole dell’infanzia con 129 casi e il nido con 43 positivi. 

Intanto lunedì partiranno le vaccinazioni con AstraZeneca per il personale scolastico docente e non docente fino ai 65 anni. 

Leggi anche

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com