Meno cemento, più alberi e verde: come cambierà piazza Schiavone

da Giusy Chiricò
23 visualizzazioni

Via asfalto e cemento, arriva il verde. Succede in piazza Schiavone a Milano (quartiere Bovisa) dove nella giornata di martedì 15 settembre sono iniziati i lavori di riqualificazione. Un progetto condiviso con il quartiere dato che nelle scorse settimane è stato rivisto in alcune sue parti in seguito alle osservazioni dei residenti.

I lavori costeranno 200mila euro e, come comunicato da Palazzo Marino, dovrebbero concludersi entro tre mesi. L’intervento prevede la riconfigurazione della piazza, oggi divisa in una parte alberata e una pavimentata, attraverso la demolizione delle scalinate e dei setti murari esistenti. Saranno ampliate le aiuole, portando la superficie a verde dagli attuali 983 a 1.525 metri quadrati e salvaguardati i 24 alberi esistenti.

Verde in arrivo anche nella parte attualmente pavimentata, dove verranno piantati 16 nuovi alberi ad alto fusto che garantiranno l’incremento delle aree ombreggiate e, contestualmente, contrasteranno anche l’isola di calore. Prevista anche una nuova pavimentazione e percorsi pedonali.

Leggi anche