Mancato raddoppio Milano-Mortara, ora si muovono i sindaci

da Luca Pattarini
54 visualizzazioni

E’ diventato un caso il raddoppio della linea ferroviaria Milano-Mortara, di cui si era parlato nei mesi scorsi e che ora però non compare nel piano commerciale quinquennale pubblicato da Rete Ferroviaria Italiana. Il documento non cita mai lo sviluppo della linea lomellina, non c’è traccia del secondo binario tra Albairate e Mortara e non è nemmeno menzionata l’estensione della linea S9 ad Abbiategrasso o Mortara. I sindaci del territorio si stanno muovendo per chiedere alla Regione di intervenire.

Rfi ha offerto la possibilità di chiedere integrazioni, fare osservazioni ed eventuali richieste, comunque non vincolanti, entro il 4 dicembre. Per le associazioni dei pendolari il mancato raddoppio è l’ennesima beffa dopo anni di disagi e disservizi.

Leggi anche