Lombardia in zona rossa, Bolognini: ‘Qui non abbiamo morti in giro per gli ospedali’

da Giusy Chiricò
54 visualizzazioni

La Lombardia che è stata tra le prime regioni a essere inserite in zona rossa con il Dpcm 3 novembre, preme per il declassamento in zona arancione, che porterebbe a un allentamento delle misure restrittive. Restare in zona rossa a ridosso del Natale è un rischio che nessuna regione vuole correre. E a tal proposito l’assessore alle Politiche sociali di Regione Lombardia Stefano Bolognini risponde alla domanda su un possibile passaggio della Lombardia da zona rossa a zona arancione lanciando una frecciata nemmeno molto velata sulla vicenda del paziente trovato senza vita all’ospedale Cardarelli di Napoli.

Leggi anche