Lombardia a rischio zona rossa. Fontana: ‘Stiamo peggiorando in tutti i parametri’

da Benedetta Maffioli
105 visualizzazioni

A conclusione dell’incontro tenutosi in mattinata tra il Governo e le Regioni, in cui sono state illustrate tutte le nuove misure che entreranno nel prossimo Dpcm, il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana ha espresso ancora una volta la sua preoccupazione per il possibile passaggio della lombardia a zona rossa. 

“Tenuto conto dell’abbassamento dei parametri introdotti nell’ultimo Decreto legge, che ha portato il limite della zona rossa da 1,5 a 1,25 di Rt, dobbiamo prestare grande attenzione a quello che accadrà questa settimana”, ha commentato Fontana. 

Ma già in mattinata, il presidente di regione aveva lanciato l’allarme in un’intervista televisiva “la scorsa settimana l’Rt si è improvvisamente innalzato a 1,24 – aveva detto fontana- e tenendo conto dei nuovi parametri ci stiamo sicuramente avvicinando alla zona rossa”. ”Mi auguro che questi numeri si invertano” ha aggiunto, ma se non avverrà il rischio della zona rossa è più che concreto”. 

E se questo passaggio avvenisse, la chiusura delle scuole sarebbe automatica “E’ chiaro che se così fosse – ha infine dichiarato Fontana –  si proseguirebbe automaticamente con la didattica a distanza al 100% per la scuole superiori”. 

Leggi anche

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com