Giornata del donatore del sangue, al Policlinico il premio per chi ha raggiunto le 100 donazioni

da Benedetta Maffioli
173 visualizzazioni

Si è celebrata il 14 giugno la giornata mondiale del Donatore di Sangue, promossa dall’organizzazione mondiale della Sanità, per ricordare al mondo che senza il gesto dei donatori la medicina si fermerebbe: trapianti d’organo, interventi chirurgici, terapie mediche avanzate, non sarebbero infatti possibile senza la donazione. Ed è così che per celebrare la giornata l’associazione amici del policlinico donatori di Sangue, ha voluto premiare i donatori che nel 2020 hanno raggiunto il traguardo delle 100 donazioni. 

Con l’occasione l’associazione ha avuto modo anche di presentare l’attività svolta nel 2020 e nei primi mesi del 2021, evidenziando come, nonostante l’anno del covid, le donazioni al Policlinico non si sono fermate: con numeri incoraggianti con oltre 30 mila donazioni effettuate e 2914 nuovi donatori nel 2020, superando il dato del 2019 e solo nei primi quattro mesi del 2021, 1100 nuovi donatori. 

Durante la celebrazione, l’associazione amici del policlinico ha presentato anche un nuovo servizio in partenza nei prossimi mesi rivolto proprio ai donatori a cui una volta all’anno verrà consegnato un report medico con alcuni dati riassuntivi sui fattori di rischio, dati ematologici, dati sul metabolismo e valutazione del rischio cardio vascolare.

Leggi anche

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com