Alitalia, addio a Malpensa: da ottobre stop ai voli da e per lo scalo varesino

da Giusy Chiricò
32 visualizzazioni

Alitalia non volerà più da Malpensa dal prossimo 1 ottobre. Gli ultimi due voli della compagnia, che collegano lo scalo della provincia di Varese a Roma Fiumicino, saranno infatti cancellati e, a quanto risulta in questo momento, non riprogrammati nemmeno da Linate.

Una storia durata oltre settanta anni che si chiuderà il 30 settembre. I motivi di questa scelta sarebbero da ricercare nella mancata ripresa del traffico intercontinentale. Il collegamento tra il secondo e il primo aeroporto italiano era infatti prevalentemente utilizzato come navetta per i passeggeri provenienti soprattutto da New York e Tokyo.

C’è tanta amarezza infine tra gli addetti ai lavori di Malpensa 2000, il nuovo terminal inaugurato nel 1998 e che era stato destinato a base operativa di Alitalia e immaginato come un hub intercontinentale.

È la prima volta dall’inaugurazione dello scalo della brughiera nel 1948 che la compagnia aerea nazionale resterebbe senza voli da Malpensa. Alitalia aveva su Malpensa prima del lockdown tre collegamenti attivi: Roma, New York e Tokyo. Ma il ripristino dei voli da e per New York continua a slittare e il collegamento con Tokyo è sospeso fino a data da destinarsi. Restava la “navetta” con Fiumicino.

Leggi anche