Vigevano-Malpensa, i Comitati No Tangenziale si rivolgono al Parlamento Europeo

da Stefano Galimberti
72 visualizzazioni

Dopo la prese di posizione di Vigevano, Abbiategrasso, Robecco e Magenta contro il progetto di Città Metropolitana per la superstrada Vigevano-Malpensa che mira a cambiare l’originario progetto Anas del 2015 i Comitati NO Tangenziale dell’est Ticino e del Parco Agricolo Sud Milano, in risposta, presentano una petizione al Parlamento Europeo.

La diatriba rimane quella di sempre, e cioè quale sia l’impatto ambientale dell’opera. Per i Comitati, guidati da Agnese Guerreschi la superstrada è un errore oggi più di prima, perché l’opera andrebbe contro il Piano Verde Europeo che prevede entro il 2050 emissioni nette pari a zero e una riduzione del 90 per cento di quelle del trasporto su gomma. La battaglia intrapresa punta così a porre un ostacolo legale alle aspettative dei Comuni, in modo da impedire il finanziamento della Vigevano-Malpensa con il piano di resilienza e crescita, basato sugli oltre 200 miliardi del Recovery Fund. Proprio quello che invece sperano i comuni, che si sono detti contrari al progetto di Città Metropolitana che rivisitava quello di Anas del 2015.

I Comitati puntano quindi a far emergere una contraddizione con le decisioni prese a livello comunitario in modo da rendere illegittimo il progetto. Così come erano riusci a fare con il Tar, che bloccò Anas poiché non era stata fatta la valutazione ambientale strategica dell’opera, che però appunto è ripartita e vede ora più che mai la possibilità di essere effettivamente realizzata.

Così Agnese Guerreschi: “Al posto della Superstrada, e per favorire nel nostro territorio il raggiungimento degli obiettivi del Patto verde europeo, auspichiamo vivamente che le competenti autorità italiane archivino in via definitiva il progetto di Superstrada e considerino, al suo posto, l’attuazione di proposte alternative promosse da alcuni Sindaci, dai comitati di cittadini, dalle associazioni ambientaliste e dalle sigle degli agricoltori”.

Leggi anche

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com