Rozzano, più di un milione per il taglio della tari alle attività commerciali

da Stefano Galimberti
92 visualizzazioni

A seguito dell’emergenza coronavirus, il Comune di Rozzano ha approvato una riduzione della tassa sui rifiuti per esercizi commerciali, attività artigianali e di ristorazione, che hanno dovuto chiudere o sospendere l’attività nei primi sei mesi del 2021.

Potranno avere una riduzione della Tari anche le aziende che hanno dovuto sospendere o chiudere nel corso del 2020. Le risorse messe a bilancio per questa misura sono pari a 1 milione e 300mila euro.

Il Comune procederà a riconoscere, fino a esaurimento delle risorse disponibili, una riduzione nella misura massima del 25% a condizione che l’ammontare del fatturato e dei corrispettivi rispetto all’attività caratterIstica dell’azienda, abbia registrato una riduzione di almeno 1/3 tra il primo semestre 2020 e il primo semestre 2019.

“Un piccolo ma importante aiuto per l’economia cittadina – dichiara il sindaco Gianni Ferretti -. Vogliamo attenuare l’impatto della tassa dei rifiuti sulle attività economiche e stare accanto alle realtà del territorio che hanno subito le restrizioni dal covid. Un segnale concreto degli sforzi che come amministrazione siamo determinati a fare per sostenere le categorie più in difficoltà”.

Leggi anche

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com