Magenta, la Caritas consegna 200 pacchi al giorno a persone in difficoltà

da Stefano Galimberti
149 visualizzazioni

Don Giuseppe Marinoni, il parroco di Magenta è ricoverato da qualche giorno per Covid in uno dei reparti dell’ospedale Fornaroli. Il don sta ricevendo le cure di medici e infermieri, le sue condizioni non sono gravi. Tutti i fedeli e i cittadini di Magenta sono vicini al loro amato sacerdote, da sempre molto attivo nella sua comunità. Abbiamo appreso la notizia della positività di Don Giuseppe la scorsa settimana, quando il parroco non era ancora stato ricoverato, proprio perché avremmo voluto parlare con lui dell’incremento dell’attività della Caritas cittadina. A Magenta infatti, la Caritas insieme all’Associazione San Vincenzo e al refettorio Non di Solo pane ha creato una Rete delle associazioni, per fre squadra nell’aiutare i cittadini trovatisi in una situazione di bisogno a causa delle conseguenze economiche del Covid. Conseguenze che hanno portato all’emergere delle nuove povertà, cioè persone che mai prima della pandemia si sarebbero trovate a dover chiedere aiuto alle associazioni religiose e sociali. I numeri della Caritas infatti parlano chiaro. Proprio come ci ha cnfermato Don Giuseppe Marinoni al 31 marzo, cioè all’ultimo dato aggiornato, si è raggiunta quota 38.733 sacchetti Caritas, cioè un totale di quasi 40 mila pacchi negli ultimi 286 giorni. Nel solo mese di marzo in particolare sono stati quasi 5 mila, con una media giornaliera superiore alle 200 consegne per 62 ospiti al giorno.

Leggi anche

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com