L’Asst Ovest Milanese guarda al futuro con la telemedicina

da Stefano Galimberti
20 visualizzazioni

Il futuro dell’ospedale passerà per la telemedicina e l’Asst Ovest Milanese vuole trovarsi pronta a un domani di cui si vedono le avvisaglie già nel presente. Per questo negli ospedali di Legnano, Magenta, Abbiategrasso e Cuggiono ha già messo in campo una serie di prestazioni a distanza per i pazienti. Un percorso, quello dell’avvio della telemedicina che è stato velocizzato dal Covid, ma che ha origine ben prima, con gli ospedali dell’Asst in prima linea nella sperimentazione e implementazione di questo nuovo metodo di assistenza dei malati, tanto da finire su prestigiose riviste scientifiche internazionali.

La rilevanza futura della telemedicina è stata inclusa anche dal nuovo Presidente del Consiglio Mario Draghi nel discorso in cui ha chiesto la fiducia al Senato.

Leggi anche

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com