Covid e cecità, i problemi nascosti causati dal lockdown

da Luca Pattarini
127 visualizzazioni

Tra le complicazioni più gravi causate dall’emergenza Covid ce n’è anche una di cui si parla, forse, troppo poco: quella legata alle situazioni di disabilità. Lo ha fatto presente il presidente dell’Unione Ciechi di Milano, Alberto Piovani, in occasione dell’installazione del semaforo per ipovedenti a Corbetta. La pandemia, spiega Piovani, ha causato una serie di problemi complessi da affrontare per le persone cieche. Dall’impossibilità di avere un accompagnatore per le faccende quotidiane alla solitudine, condizione che colpisce tante persone, il lockdown ha messo a dura prova chi deve convivere con una disabilità così limitante. Molte amministrazioni comunali si sono mosse per aiutarci, continua Piovani, ma l’impatto a livello psicologico è stato pesante.

Leggi anche

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com