Arluno, confiscata ufficialmente la casa del presunto boss Ciccio Riitano

da Stefano Galimberti
105 visualizzazioni

Un passaggio decisivo nella vicenda del covo dei narcos scoperto ad Arluno. La villetta al numero 13 di via Francesco d’Assisi, a Rogorotto, la frazione di Arluno, è da considerarsi a tutti gli effetti un bene confiscato alla mafia.

Leggi anche

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com