Spaccio di droga, 5 arresti della Polizia a Milano

da Giusy Chiricò
29 visualizzazioni

Continua e mai si ferma il contrasto allo spaccio di droga nella città di Milano. Infatti solo nella giornata di mercoledì 29 giugno, la Polizia di Stato ha effettuato 5 arresti in quattro occasioni differenti:

Il primo avvenuto ieri pomeriggio alle ore 15.00, quando gli agenti della Squadra Mobile hanno effettuato un controllo antidroga nei pressi della fermata MM Brenta dopo che avevano identificato il mezzanino della stazione della metropolitana come luogo di incontro per la vendita di stupefacente al dettaglio.

Un ragazzo di 24 anni e una ragazza di 27, entrambi italiani, erano seduti a terra quando un milanese di 53 anni li ha raggiunti e ha scambiato con la giovane della merce. I poliziotti li hanno subito fermati e controllati: la ragazza ha consegnato agli agenti della Squadra Mobile 10 involucri di eroina che nascondeva nel reggiseno e nel beauty affermando di averla appena acquistata dal 53enne al costo di 180euro e il ragazzo, che aveva una dose di cocaina per uso personale, è stato segnalato alla Prefettura quale consumatore. Il 53enne, invece, perquisito dagli agenti, aveva con sé 430 euro in contanti e, già arrestato anche lui lo scorso 10 giugno, è stato riarrestato.

Sempre Ieri pomeriggio, poco dopo le ore 18.00, gli agenti del Commissariato Mecenate hanno arrestato un cittadino italiano di 47 anni per spaccio. I poliziotti hanno identificato e perquisito l’uomo che, seduto su una sedia in via Uccelli di Nemi sotto casa svolgeva la sua attività di spaccio: all’interno del suo borsello nascondeva 5 involucri di hashish dal peso di 2,60 grammi e 45 euro in contanti.

Poco dopo le ore 22.00, mentre percorrevano viale Campania durante il servizio di contrasto alla microcriminalità i poliziotti della Squadra Mobile hanno notato un uomo che, sceso dall’autobus, ha cominciato a camminare nervosamente, guardandosi spesso alle spalle e controllando con nervosismo il cellulare come se stesse aspettando qualcuno. Dopo la perquisizione, i poliziotti hanno trovato nello zaino del cittadino cinese di 63 anni, 660 euro in contanti e due bustine con 5 grammi di shaboo nascoste in un pacchetto di sigarette.

Infine alle ore 23.00, all’interno del Parco Don Luigi Giussani, gli agenti del Commissariato Porta Genova hanno arrestato un cittadino italiano di 20 anni per spaccio di marijuana.

Leggi anche