Pioltello, lo accerchiano per poi derubarlo: denunciati 3 minorenni

da Giusy Chiricò
55 visualizzazioni

Lo hanno accerchiato e aggredito per portargli via la bicicletta e altri oggetti di valore che aveva indosso: è successo a Pioltello, un comune nella provincia di Milano, dove nella serata di martedì 3 novembre i carabinieri hanno denunciato tre ragazzi tra i 16 e i 17 anni accusati di rapina in concorso nei confronti di un coetaneo.

Alle ore 21 di ieri sera i carabinieri della locale Tenenza sono intervenuti in via Spoleto dove era stata segnalata una rapina. Un gruppo di sette ragazzi, con la scusa di chiedere l’orario, avrebbero infatti avvicinato un 16enne per poi trascinarlo a terra e colpirlo con dei calci. Oltre l’aggressione, gli adolescenti lo hanno derubato di un orologio, del portafoglio e della bicicletta. Dopo essere riusciti nell’impresa, sono scappati lasciando a terra il coetaneo.

All’arrivo dei militari, la vittima – che non ha riportato gravi ferite – è riuscita a fornire una descrizione degli aggressori. I carabinieri hanno quindi iniziato immediatamente le ricerche che sono state concluse alle 22.30 quando, in una zona vicina al luogo della rapina, sono stati trovati tre dei ragazzi, tutti minorenni, con ancora la bicicletta portata via al ragazzo. Gli aggressori sono stati quindi accompagnati in caserma e la vittima ha proceduto con il loro riconoscimento. I presunti colpevoli sono stati poi deferiti alla Procura per i minorenni e affidati ai genitori. Intanto proseguono le indagini dei carabinieri al fine di poter risalire e fermare gli altri membri del branco responsabili dell’aggressione e della rapina.

Leggi anche