Manager accusato di stupro: altre presunte vittime sentite dal pm

da Giusy Chiricò
74 visualizzazioni

Audizione in Procura a Milano di altre presunte vittime di Antonio Di Fazio, l’imprenditore farmaceutico in carcere da tre giorni per aver violentato, nel suo appartamento in centro a Milano, una studentessa di 21 anni, dopo averla resa incosciente con una dose massiccia di tranquillanti, per poi fotografarla.

Dopo che sabato 21 maggio si è saputo dell’arresto dell’ormai ex amministratore unico della Global Farma, e grazie all’appello lanciato dagli inquirenti a rivolgersi ai carabinieri della Compagnia Milano Porta Monforte e del Nucleo operativo, tre giovani, anche loro studentesse ventenni, si sono dette pronte a denunciare.

Il sospetto è che di Fazio abbia applicato sempre uno ‘schema’ simile a quello ricostruito nell’ordinanza cautelare: prima l’invito in azienda e poi a casa con l’offerta di uno stage formativo e il riferimento a un incontro con altri ‘fantomatici’ imprenditori, in seguito l’uso di tranquillanti sciolti in dosi altissime nelle bevande, tanto da rendere incoscienti le giovani, e infine gli abusi e le fotografie scattate alle vittime e tenute come dei “trofei”. Attraverso le analisi dei dispositivi informatici, da cui sono venute a galla molte altre immagini oltre alle 54 di cui già parlava il gip, gli investigatori stanno lavorando per identificare altre vittime.

Leggi anche

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com