Giambellino e Baggio, arrestati tre uomini per spaccio

da Giusy Chiricò
60 visualizzazioni

Nei giorni scorsi a Milano, la Polizia di Stato ha arrestato 3 persone, in due interventi diversi nei quartieri di Baggio e Giambellino, per detenzione e spaccio di stupefacenti.

Giovedì scorso, gli agenti del Commissariato “Lorenteggio” hanno individuato l’appartamento dove un cittadino tunisino 54enne gestiva lo spaccio di hashish. L’uomo alla vista dei poliziotti, ha tentato la fuga lanciando addosso agli agenti una scatola di polistirolo, rivelatasi poi contenere sostanza stupefacente.

Gli agenti sono comunque riusciti ad arrestarlo in prossimità dell’abitazione da cui gestiva l’attività criminosa. La perquisizione del domicilio ha portato al sequestro di un totale di 5 kg e mezzo di hashish più 23 banconote da 50 euro.

Il successivo arresto di due gemelli italiani, eseguito venerdì scorso, è stato possibile grazie ad una segnalazione inoltrata con l’App “Youpol”.

I poliziotti del Commissariato Lorenteggio hanno eseguito la perquisizione nell’appartamento dei due 22enni, con il sequestro di mezzo chilo di hashish che i ragazzi avevano nascosto in mansarda.

L’App YouPol è operativa in tutte le province italiane ed è stata pensata per contrastare il fenomeno del bullismo e dello spaccio di stupefacenti soprattutto tra i più giovani.

Leggi anche