Pavia, sgominata la banda dei furti ai bancomat con l’esplosivo

da Luca Pattarini
162 visualizzazioni

I loro colpi erano pianificati nei minimi dettagli e venivano portati a termine in pochi minuti. Almeno 12 furti o tentati furti ai bancomat di stazioni di servizio o di filiali di banche in tre regioni diverse, Lombardia, Piemonte ed Emilia Romagna. Sono stati i Carabinieri a fermarli grazie ad un’indagine che ha portato all’arresto della mente della banda, un pregiudicato 42enne di Asti con un lungo curriculum criminale.

Gli uomini dell’Arma sono partiti da un episodio avvenuto nel settembre del 2019 in una stazione di servizio di Casorate Primo. I membri della banda, in quell’occasione, si erano allontanati a bordo di una Maserati Quattroporte rubata.

I colpi sono stati messi a segno tra il settembre e il dicembre del 2019. Secondo gli investigatori la banda aveva messo le mani su un bottino di almeno 60 mila euro. L’arresto del capo della banda e la denuncia di una seconda persona, un pregiudicato 35enne, è stato possibile grazie alla collaborazione tra i militari delle compagnie di Alessandria, Asti e Piacenza e degli agenti della Squadra Mobile di Alessandria.

Leggi anche

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com