Controlli anti-Covid nel Pavese, 243 multati in 2 settimane

da Ermanno Bidone
37 visualizzazioni

Una ventina al giorno, tante sono le persone multate per inosservanza delle norme anti-contagio in due settimane, ovvero a partire da venerdì 6 novembre quando è entrato in vigore il Decreto che ha posto la Lombardia in “zona rossa” e introdotto le restrizioni tuttora in vigore.

Da allora, secondo i dati della Prefettura di Pavia, in provincia sono state controllate circa 8000 persone (7.938) e sono scattati 243 verbali per inosservanza delle norme, come il mancato utilizzo della mascherina. Sono 6 invece i pavesi denunciati perché, nonostante fossero in quarantena perché positive al Coronavirus, sono state fermate fuori dalla propria abitazione.

Quanto agli esercizi pubblici, in due settimane ne sono stati controllati 576: 11 gli imprenditori sanzionati di cui 8 sono stati chiusi in via provvisoria per inosservanza del decreto.   

Leggi anche