Vermezzo, maxi rissa con 150 persone e colpi di pistola. Feriti due giovani

da Stefano Galimberti
190 visualizzazioni

150 persone coinvolte, colpi di pistola, caos e anche paura. Una rissa scoppiata a Vermezzo con Zelo, nell’abbiatense, che ha più i toni della battaglia che poteva diventare una strage. Nella serata di martedì sono due le persone rimaste ferite nei pressi del locale “Melodica”, in via Verdi, che è totalmente estraneo agli avvenimenti.

Una ragazza di 21 anni, colpita di striscio da un proiettile, poco sopra la caviglia è stata dimessa dall’ospedale di Magenta con una prognosi di venti giorni. La giovane non ha avuto alcun ruolo della vicenda, se non trovarsi nel posto sbagliato al momento sbagliato.

Un diciottenne si è presentato al Fornaroli con lesioni alla testa e al volto, l’esito per lui della rissa. Anche per lui, stessa prognosi.

Secondo i carabinieri di Abbiategrasso, che stanno lavorando per ricostruire l’intera vicenda e individuare i colpevoli, la maxi rissa è scoppiata proprio alle 23, allo scattare del coprifuoco. Il tutto sarebbe cominciato da un gruppo di giovani che, probabilmente in stato di ebbrezza, avrebbe iniziato a spintonare e provocare altri presenti, fino a che la situazione non è degenerata arrivando a coinvolgere appunto 150 persone.

Le pattuglie dei carabinieri sono state costrette ad arrivare in gran numero e a tutta velocità da Abbiategrasso, a sirene e lampeggianti accesi per disperdere i partecipanti. Sono due addetti alla sicurezza del locale a riferire ai militari di aver sentito alcuni colpi di pistola: la conferma per i militari è nei tre bossoli esplosi e nei due proiettili ritrovati nella vicina via Donizetti. Uno dei proiettili, di piccolo calibro, 6.35, è quello che ha provocato il ferimento della 21 enne.

I feriti, come molti altri giovani identificati sul posto, sono stati sentiti dai carabinieri che stanno analizzando i filmati presi dalle telecamere installate all’esterno del locale “Melodica”.

Leggi anche

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com