Rosate, scritta nazista sull’auto di una docente di origine ebraica

da Stefano Galimberti
8 visualizzazioni

A Rosate, un’insegnante di origine ebraica si è trovata sul cofano dell’auto una scritta fatta con un pennarello indelebile e che inneggiava a Hitler. Un messaggio inequivocabile che suscitato l’indignazione del paese e del sindaco Daniele Del Ben.

Rosate cittadina milanese è conosciuta per avere dato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, una delle voci più alte e autorevoli che ancora negli ultimi anni hanno ricordato il dramma dell’Olocausto e l’incessante battaglia contro le intolleranze naziste.

Queste le parole a caldo del Sindaco Daniele Del Ben, sul suo profilo Facebook: “A prima vista poteva sembrare il gesto dei soliti imbecilli – ha commentato il primo cittadino – e invece no, perché l’auto sulla quale è stato scritto ‘Forza Hitler’ è di proprietà di una famiglia di origine ebraica residente a Rosate da ormai ventitré anni”.

Leggi anche

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com