Omicidio Perini, la madre scrive alla Procura dopo l’archiviazione del caso

da Stefano Galimberti
117 visualizzazioni

Dopo l’amarezza dell’archiviazione Ebe Pagliari, la madre di Marco Perini, scrive alla Procura di Milano. “Ci sono degli assassini liberi di girare – dice la donna – hanno ucciso mio figlio e possono farlo ancora. Possibile che non sorga questa preoccupazione?”. La morte di Marco Perini avvenuta l’11 maggio del 2000 ad Abbiategrasso, al confine con le campagne di Ozzero, ha sconvolto la vita della mamma che si è dedicata anima e corpo alla ricerca della verità.

Leggi anche

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com