Buccinasco, la polizia locale scopre tre pregiudicati con 50mila euro di proventi da spaccio

da Stefano Galimberti
151 visualizzazioni

Cinquantamila euro in contanti in banconote di diverso taglio, tracce di stupefacenti, 19 smartphone. È quanto trovato ieri mattina, mercoledì 19 maggio, dal personale della Polizia Locale di Buccinasco durante la perquisizione di un appartamento sul territorio comunale, avvenuto nel corso di un servizio mirato di contrasto al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Nell’appartamento sono stati rintracciati tre cittadini, tutti pregiudicati e in seguito risultato irregolari sul territorio nazionale. La perquisizione è avvenuta con il supporto di unità del Nucleo Cinofili della Polizia Locale di Milano, con cui recentemente il Comando di Buccinasco ha stipulato una convenzione. “Ringrazio i nostri agenti di Polizia Locale – dichiara il sindaco Rino Pruiti – per un’operazione esemplare che ieri mattina presto li ha impegnati insieme ai colleghi del Nucleo Cinofili di Milano. Questo primo intervento in sinergia dimostra l’importanza della nuova collaborazione tra i due Comandi, un lavoro utile per il controllo del territorio e l’attività di contrasto dello spaccio, importante per i nostri agenti che intendiamo formare in modo da creare anche a Buccinasco un Nucleo specializzato con un cane antidroga. All’inizio di questa settimana due nuovi agenti hanno iniziato la loro attività, aggiungendosi ai cinque nuovi assunti arrivati nel mese di marzo: oggi possiamo finalmente contare su 27 agenti e su nuovi strumenti per un controllo sempre più efficace del territorio”.

Leggi anche

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com