Bareggio, ventenne muore durante una gita in montagna

da Stefano Galimberti
77 visualizzazioni

È morto in una gita in montagna Riccardo Marcato, 20enne di Bareggio e studente di filosofia all’università statale di Milano. La tragedia è avvenuta sabato mattina, a sestriere. Riccardo si trovava sul sentiero Bordin sul Monte Fraiteve, quando la balaustra a cui si era appoggiato ha ceduto e lui è caduto nel vuoto, precipitando a valle per circa 150 metri.

A dare l’allarme, intorno alle 12.20, è stata una donna che aveva assistito all’incidente. In attesa dell’arrivo dei soccorsi, un medico che si trovava in zona è riuscito a raggiungere Riccardo, iniziando le manovre di rianimazione. In seguito, sono giunti sul posto l’eliambulanza 118 e i carabinieri di Sestriere in motoslitta, insieme ai tecnici del Soccorso alpino e speleologico piemontese. L’equipe sanitaria ha proseguito con la rianimazione, ma per il giovane non c’era più nulla da fare.

Riccardo viveva a Bareggio con la sua famiglia, appassionato di karate fin dall’età di 5 anni. Oggi aveva raggiunto il secondo dan della cintura nera. L’anno scorso Riccardo aveva vinto una borsa di studio del Comune di Bareggio per gli studenti meritevoli. Per questo sia la società di karate di Bareggio, sia le istituzioni, che il paese tutto, si stringono intorno alla famiglia di Riccardo, scomparso tragicamente un sabato mattina, durante un’innocua gita in montagna.

Leggi anche

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com