Una mostra dedicata al colore che dà il nome a Magenta

scritto da: Stefano Galimberti | 16 Aprile 2024

Una mostra dedicata al rosso Magenta che verrà inaugurata il 13 aprile e che rimarrà in esposizione sino a fine giugno. Questo quanto è stato allestito alla Galleria Magenta. L’idea dell’esposizione, dal titolo «MAGENTA IS», nasce per dare inizio a un ciclo di eventi d’arte e cultura che negli anni a venire, in tardo periodo primaverile, saranno proposti in ricordo del fondatore della galleria Germano Cattaneo, scomparso l’anno passato, secondo una formula sempre nuova e diversa.

Il primo appuntamento è riservato all’unicità e alla versatilità di un colore non-colore, componente fondante del repertorio cromatico, che si chiama appunto Magenta, proprio come la città che ha visto i natali di Cattaneo e che da 45 anni è luogo d’origine della sede di Galleria Magenta.

La mostra vuole così celebrare e riunire in sé la storia di un colore, la cui denominazione deriva dalla sua città omonima, l’essenzialità dell’elemento cromatico come principio base per la creazione degli altri colori e, infine, la sua natura intrinseca di sapersi declinare in gradazioni e sfumature infinite. A raccontarlo saranno le opere degli artisti che fanno parte della lunga storia della galleria, a partire dai grandi maestri del ‘900 italiano fino agli artisti emergenti del contemporaneo.