Da Regione nuovi fondi per il corpo di protezione civile del Parco del Ticino

scritto da: Stefano Galimberti | 17 Gennaio 2023

Dentro la sala dei plastici del museo di Casa Giacobbe, il luogo dove è custodita la storia di Magenta, del territorio dei Navigli e in anche dell’Italia intera. Sì perché al primo piano dell’edificio emblema della Città della Battaglia, tra divise, armi e documenti, dei plastici riproducono i momenti più importanti di quel 4 giugno 1859 che ha fatto tanto per la Città di magenta e per il pro-cesso di unificazione italiano. Ma non è solo il suo museo, è tutta Casa da Giocobbe ad essere un monumento al Risorgimento.

Il plastico più importante è sicuramente quello del luogo strategicamente decisivo. Il ponte sul Ticino attraversato dai franco-piemontesi.