L’equitazione è diventata uno sport sempre più di moda anche nell’abbiatense

scritto da: Stefano Galimberti | 25 Luglio 2023

La millenaria passione per il cavallo coinvolge ancora oggi un italiano su 4 e il 30% delle fami-glie italiane, con uno ‘zoccolo duro’ di 3,2 milioni di praticanti. Un esercito pacifico di cavalieri composto in maggioranza dai generation X. Un caso di rilievo nell’abbiatense è la scuderia Mari-na di Ozzero, riferimento per il territorio e dove opera anche un istruttore di livello internazionale.

Un’indagine per la prima volta fa luce sulla domanda equestre che dichiara di spendere media-mente 1.500 euro a persona l’anno in ragione di benefici espressi che vanno dal senso di libertà al relax, dall’armonia al divertimento all’impegno. E anche tra i ‘non user’ la percezione verso l’universo equestre è alta, con quasi la metà degli italiani che proverebbe l’esperienza, specie tra gli under 35.