Bernate, l’asciutta del Naviglio e le sue conseguenze per gli animali del territorio

scritto da: Stefano Galimberti | 31 Gennaio 2023

Asciugare il Naviglio per consentire le manutenzioni invernali porata a delle conseguenze non solo per le falde ma anche per gli animali che ci vivono e che dall’acqua del canale traggono vita per gli stagni e i laghetti creati proprio dalla stessa acqua. Così a Bernate si è dovuti intervenire per salvare un’anguilla, specie sempre più a rischio di estinzione nel nostro territorio.

Decine di pesci , tra cui un’anguilla, salvati dai tecnici e dai volontari del Parco del Ticino da uno stagno ormai prosciugato a causa della persistente siccità e dall’asciutta del Naviglio. Sempre più spesso, negli ultimi mesi, il Parco del Ticino riceve dai cittadini segnalazioni di morie di pesci lungo il sistema di canali secondari, di rogge e di piccoli invasi semi-naturali che caratterizzano la valle del Ticino e che sono alimentati dal Naviglio Grande.