Picco di richieste d’aiuto ad Anffas. “Alcuni disabili in situazioni disperate”

scritto da: Stefano Galimberti | 21 Dicembre 2021

La casa di Babbo Natale c’era già a Trezzano sul Naviglio, quindi il suo inquilino, il più amato da grandi e piccini, non poteva che arrivarci per gli ultimi preparativi prima della notte della Vigilia, quando girerà il mondo per portare i suoi doni.


L’arrivo di Babbo Natale sull’alzaia del Naviglio di Trezzano ha chiamato per l’occasione tutta la città a dargli un saluto prima che inizi il suo lavoro.