Arte, cultura e giovani. Inverart torna per la sua ventesima edizione

scritto da: Stefano Galimberti | 21 Novembre 2023

Un connubio naturale, spontaneo, profondo. Ma nonostante ciò così purtroppo insolito da realizzare, però non qui: ad Inveruno, da un’idea de ‘Il Guado’ di Francesco Oppi e con la preziosa collaborazione dei Rockantina’s Friends celebrano la XXesima edizione di ‘Inverart’, la sintesi tra arte, giovani, cultura, musica e divertimento.

Il programma è astato ancora una volta molto ricco e pieno di spunti, anche perchè si apre questa edizione del Padiglione d’Arte Giovane, dopo il festeggiamento e il convegno a Palazzo Isimbardi a Milano (voluto da Città metropolitana di Milano).

Inverart torna quindi sul territorio con la consueta formula vincente. Un luogo di sperimentazione libera, senza classifiche e giurie, progettato, organizzato e gestito direttamente dagli artisti e da professionisti dell’ambito culturale.

Quattro le sezioni principali: gli allievi selezionati dall’Accademia di Belle Arti di Brera; gli allievi selezionati nel Liceo Artistico Einaudi di Magenta; i nuovi partecipanti; la mostra del Ventennale.